Oberderdingen oggi

Il comune di Oberderdingen si trova nell'incantevole regione di Kraichgau-Stromberg, lungo l'omonima Strada del vino.

Nel tipico comune del Baden-Württemberg e nelle sue borgate Flehingen e Großvillars risiedono complessivamente 10.400 abitanti. Oberderdingen, che si trova sul vecchio confine del Land, appartiene ora al distretto di Karlsruhe.

Come già annuncia lo slogan, la qualità della vita è senza dubbio ottima. Oberderdingen è sinonimo di infrastruttura perfetta, di un paesaggio splendido e di un vino eccellente.

 

Tutto per la qualità della vita...

non è solo lo slogan ma anche il principio fondamentale del comune. La cura delle tradizioni si coniuga con l'apertura a nuove idee per guardare con fiducia al futuro. Che si tratti di residenti, imprese od ospiti, lo scopo principale del comune è di offrire tutto per la qualità della vita.

Il team del municipio al servizio dei cittadini

Ad Oberderdingen l'attenzione e il servizio al cittadino non sono concetti che durano solo una stagione. Nei giorni di lavoro l'ufficio di Servizi al cittadino, inaugurato nel 2001, fa orario continuo. I dipendenti sono a disposizione dei loro "clienti" per un totale di 43 ore. Inoltre l'ufficio è aperto ogni primo sabato del mese. Il disbrigo delle più diverse pratiche, da quelle dell'Ufficio anagrafe alla registrazione di un'impresa, alle informazioni relative all'utilizzo di un barbecue e alla distribuzione dei sacchi per i rifiuti, viene effettuato in modo centralizzato presso l'ufficio di Servizi al cittadino.

 

Anche il debutto su Internet del comune sta sotto l'egida dei Servizi al cittadino. Gli obiettivi della rielaborazione del vecchio sito sono stati la compattezza, la facilità di utilizzo, un design moderno e soprattutto l'ampiezza dell'offerta. Dopo poche settimane è già visibile che soprattutto i giovani hanno accolto con favore la possibilità di un indirizzo E-mail gratuito (Nome.Cognome@Oberderdingen.de) a disposizione di ciascun cittadino. Grazie alla gazzetta ufficiale virtuale, associazioni ed organizzazioni possono esporre le loro più recenti comunicazioni direttamente in Internet, e al tempo stesso autorizzare la stampa di esse nella gazzetta ufficiale cartacea.


Oberderdingen, stazione del futuro

Oberderdingen è da decenni sede di attività industriali, artigianali e commerciali.

Il gruppo E.G.O., produttore a livello mondiale di elementi di riscaldamento e controllo, e BLANCO, leader del mercato nella tecnologia per cucine, nei sistemi per catering e negli strumenti medicali, e un gruppo medie imprese danno lavoro a più di 3500 dipendenti,  Per loro, Oberderdingen non è solamente l'ubicazione di uno stabilimento: è nucleo e sede dell'amministrazione centrale e dei centri di ricerca e sviluppo.

Mettendo a disposizione una zona industriale intercomunale dell'estensione di 40 ha, il comune di Oberderdingen è divenuto uno dei sei luoghi di insediamento principali nella regione del medio Reno Superiore destinati ad industria, commercio e servizi. Nel 1998, assieme ai comuni limitrofi di Sulzfeld, Kürnbach e Zaisenhausen, nonché alla rappresentanza a livello locale del Land Baden-Württemberg e alla Cassa di Risparmio di Kraichgau, è stata fondata una società per la promozione dello sviluppo economico.

 

La vicinanza ad importanti arterie di traffico (l'area si trova tra la statale B293 e la tratta ferroviaria Karlsruhe-Heilbronn) rende interessante questa zona industriale. Dopo ulteriori acquisizioni la WFI GmbH & Co.KG dispone di quasi 60.000 mq di superfici urbanizzate e immediatamente edificabili, con parcelle a partire da 1.500 mq al prezzo di 45 €/mq, spese di urbanizzazione incluse. Della promozione dello sviluppo economico si occupa direttamente il sindaco a cui ci può rivolgere direttamente.

Nel centro storico è l'insieme che conta!
Dal 1980 gli aiuti regionali derivanti dal programma di risanamento del Land hanno consentito ad Oberderdingen di valorizzare strutturalmente ed esteticamente il nucleo storico del paese. Tramite una progettazione unitaria è stato possibile rafforzare l'offerta dei servizi del centro, e grazie all'allacciamento con la S4 Karlsruhe-Heilbronn e all'eccezionale offerta di trasporti pubblici nel circondario di Karlsruhe sono sempre di più i turisti provenienti da Karlsruhe che compiono in giornata escursioni ad Oberderdingen.

 

Nel 2002, il comune ha fatto un ulteriore, coraggioso passo avanti, con l'apertura di ben due nuove attrazioni turistiche.

 

Nel settembre 2002 l'edificio dello Schafscheuer, soggetto a tutela monumentale, è stato trasformato in una Casa del cittadino e della cultura, con annessi un Centro informazioni e la Vinoteca. Lo stabile del 1867 è oggi un punto di contatto per la popolazione locale e gli ospiti. In esso viene presentato tutto quello che si può volere in relazione all'offerta turistica di Oberderdingen e della sua regione: informazioni, visite guidate nel centro storico e nei vigneti, escursioni guidate.

La Vinoteca presenta l'intero ricco assortimento proveniente dalle 5 aziende vitivinicole di Obederdingen. Si possono degustare più di 140 tipi di vino e spumante della Oberderdinger Kupferhalde. I "vini del mese", che possono essere assaggiati gratuitamente, destano senz'altro l'interesse dell'amante del vino. L'ultimo piano dello Schafscheuer, soffuso della particolare atmosfera propria a questo edificio, è a disposizione per manifestazioni culturali, esposizioni, corsi, degustazioni di vini e anche per occasioni private. Quando il tempo è bello, il pergolato della Vinoteca è perfetto per gite aziendali e altre occasioni.

La seconda "novità" turistica è stata l'apertura di un museo e di una galleria all'interno della Aschingerhaus. Nel quadro del risanamento del nucleo storico la piccola casa a graticcio, anch'essa soggetta a tutela monumentale, è stata ampliata con un immobile annesso ed un fienile e ha così trovato un impiego adeguato.

Il Museo nella Aschingerhaus ospita un'esposizione permanente dedicata ai tre cittadini onorari August Aschinger, Karl Fischer e Heinrich Blanc. La loro vita è strettamente connessa con lo sviluppo economico del comune. Oltre a ciò vengono presentati sviluppo e storia della Aschinger AG a Berlino e quelli della E.G.O. e della BLANCO - dal passato al presente fino al futuro. Le informazioni vengono trasmesse al visitatore in modo creativo e facendo uso delle più moderne tecniche mediatiche.

L'antico fienile della Aschingerhaus viene utilizzato come galleria per esposizioni temporanee. Ogni anno gli artisti più diversi presentano qui le loro opere. Sia che si tratti di arte locale o di opere più rinomate, la Aschingerhaus vuole offrire un ampio spettro, ma soprattutto un alto livello di qualità.

Fondazione della Oberderdinger Marketing GmbH 

Il 1° aprile 2003 il Comune, assieme ad otto imprese di Oberderdingen, ha fondato la Oberderdinger Marketing GmbH. Nel frattempo il numero di imprese che ne fa parte è salito a 12 - accanto al Comune. I compiti di questa società sono il rafforzamento delle misure di marketing del comune, l'ampliamento dell'offerta turistica e soprattutto la commercializzazione e l'esercizio del Forum di Oberderdingen.

Il Forum di Oberderdingen è stato aperto nel gennaio 2004. L'ALTES SCHULHAUS, un edificio conservatosi fin dal tempo della fondazione del paese, soggetto a tutela monumentale e situato proprio di fianco allo Schafscheuer, è diventato un centro per congressi ed eventi culturali con un arredamento modernissimo. Il gioiello dell'edificio è la "Derdinger Horn", la grande sala di 170 mq di superficie utile che si estende su due livelli all'ultimo piano dell'edificio.

L'esercizio del Forum è stato affidato alla ditta hiwentis. Tramite tale impresa, anche interessati esterni possono trovare accesso a manifestazioni di uno o più giorni ad Oberderdingen.

L'Amthof - il cortile di convento meglio conservato di tutta la Germania meridionale

Nel Medioevo Oberderdingen apparteneva all'Abbazia cistercense di Herrenalb. L'Amthof, dal 1480 in poi sede dell'amministrazione dell'Abbazia che da qui gestiva i suoi possedimenti nel Kraichgau, è il testimone architettonico di quest'epoca. Dopo la secolarizzazione un funzionario amministrativo del Württemberg ha preso il posto dell'amministratore del convento.

 

L'Amthof è rimasto fino ad oggi il centro della comunità. Negli ultimi anni, il magazzino per le decime è stato trasformato in municipio, nell'antica Torwächterhaus, in cui risiedevano i portinai del convento, è ora ospitata la biblioteca comunale e la sala dell'amministrazione è diventata il centro parrocchiale evangelico. A fianco si trovano i più antichi edifici dell'Amthof, cioè la chiesa e il campanile, nonché il torchio, lo stabile del consorzio dei viticoltori e la cosiddetta "torre delle streghe" nelle mura che circondano la piazza.



Il traffico deve scorrere senza disturbare

Negli ultimi anni si è investito molto nel miglioramento delle infrastrutture stradali. Due anni fa è stata inaugurata la strada di alleggerimento di Flehingen che passa attraverso la zona industriale intercomunale di Oberderdingen, un collegamento dal costo preventivato di 6,3 milioni di euro tra la regionale L 544 proveniente da Bruchsal e la regionale L 554 in direzione di Oberderdingen. In questo modo il traffico pesante viene fatto passare attorno a Flehingen.

L'alleggerimento per il nucleo storico di Oberderdingen non è ancora avvenuto, ma la realizzazione del progetto di una circonvallazione lunga 2,2 km che colleghi la regionale L 1103 in direzione di Bretten con la regionale L 554 è ora sicura. All'inizio del 2004 il progetto è stato inserito nella legge sul finanziamento del traffico locale della regione Baden-Württemberg, e la costruzione inizierà già quest'anno.

Il carico giornaliero di veicoli che attraversano il paese, talvolta percorrendo strade molto strette, ammonta a quasi 11.000. La realizzazione della strada di alleggerimento apre nuove possibilità alle attuali misure di risanamento.

Grandi progetti per la rete fognaria e un nuovo sistema di approvvigionamento idrico diventeranno nei prossimi anni gli obiettivi principali degli investimenti per l'edilizia. Un altro desiderio, a dire il vero, è la costruzione di un nuovo liceo per il distretto scolastico di Oberderdingen, che comprende circa 25.000 abitanti. Il numero di studenti necessario non manca, ma purtroppo la delibera istituzionale del Land Baden-Württemberg si fa attendere.

Il liceo rimane obiettivo del comune, nell'interesse degli studenti dell'intera area che verrebbe servita e per il significato che esso riveste in relazione alla presenza industriale sul nostro territorio.

  

Voglia di futuro!

Nonostante proprio in questi mesi alcuni dei nostri progetti debbano essere riesaminati alla luce dei dati di bilancio e sicuramente molti di essi non potranno essere realizzati, o forse proprio per questi motivi, Oberderdingen ha voglia di futuro.

Il comune e i suoi entusiasti cittadini riusciranno assieme ad offrire tutto per la qualità della vita in un clima cordiale per grandi e piccini.